ALPEGGIO 2022 - Città di Darfo Boario Terme

Notizie - Città di Darfo Boario Terme

ALPEGGIO 2022

 
ALPEGGIO 2022

Gli animali che si trasferiscono presso gli alpeggi devono essere scortati dal CERTIFICATO SANITARIO MOD 7 previsto dalla normativa vigente.

I MOD. 7 verranno rilasciati su richiesta telefonica (tel. 3381952025) o tramite inoltro di mail (m.zampatti@ats-montagna.it) indicando: gli identificativi dei capi (marca auricolare, microchip per gli equini), data della partenza, codice d'alpe, nominativo del capo malga. Successivamente il Mod. 7 verrà recapitato via mail o sarà possibile concordarne il ritiro presso il distretto di Breno o di Darfo Boario Terme, in modo da non creare situazioni di rischio per COVID 19.

Gli allevamenti Bovini che risultano delegati in BDN (ex ACCREDITATI e ABILITATI in BDR) devono compilare da BDN il Mod.4/Mod.7 che verrà approvato dietro verifica dei requisiti richiesti dal Veterinario Ufficiale e successivamente potrà essere stampato. Nel caso di movimentazioni da pascolo verso altri pascoli oppure verso l’allevamento d’origine il delegato dovrà registrare in BDN un modello informatizzato IV dal pascolo con destinazione allevamento d’origine o altro pascolo.

Possono utilizzare i recapiti sopra indicati gli allevatori dei seguenti comuni:

ANGOLO TERME, DARFO BOARIO TERME

NEGLI ORARI E NEI GIORNI DI SEGUITO INDICATI PRESSO IL DISTRETTO DI DARFO:

Giovedì 19 e 26 maggio, giovedì 9 giugno dalle 9 alle 12

PER IL RILASCIO DEL MOD.7

BOVINI: Devono provenire da allevamenti UFFICIALMENTE INDENNI TBC/BRU/LEB e ADERENTI SIERONEGATIVI IBR. Gli animali provenienti da allevamenti ADERENTI CON QUALIFICA SOSPESA O REVOCATA per IBR devono presentare Mod.12 attestante l'avvenuta vaccinazione dei capi in data utile.

OVI-CAPRINI: Devono provenire da allevamenti UFFICIALMENTE INDENNI BRU. Sarà consentita la movimentazione in alpeggio dei soli maschi ovini resistenti omozigoti (ARR-ARR) a SCRAPIE.

CONTROLLI QUALITÀ LATTE.

Tutti gli animali (bovini, ovi-caprini) destinati ad essere munti in alpeggio per la produzione di prodotti a base di latte per la successiva commercializzazione devono essere in possesso, prima della monticazione, dei requisiti sanitari ed igienico sanitari previsti dal reg. (CE) 853/04.

In particolare, gli allevamenti bovini (Vacca-vitello), ovi-caprini a tipologia diversa da riproduzione latte (carne) che intendono inviare gli animali in alpeggi dove è presente un caseificio destinati alla produzione latte devono essere testati con almeno 3 prelievi da eseguirsi tra marzo e maggio ad almeno 15 giorni di distanza l’uno dall’altro per la ricerca di Cellule Somatiche, Carica Batterica e solo per i bovini Streptococco Agalactiae.

L’esito di tale prelievo deve essere allegato al Mod. 7 e la situazione nei confronti dello Streptococco Agalactiae deve essere indicata nelle note dello stesso Mod. 7.

EQUINI: Libretto segnaletico/passaporto, Coggins Test/anemia infettiva effettuata nei 3 anni precedenti.

SUINI: Mod 4 di acquisto.

CANI: Certificato di iscrizione all’anagrafe canina; MICROCHIP.

Per i capi BOVINI, OVI-CAPRINI ed EQUIDI che accedono a malghe Carbonchiose si dovrà accertare l'avvenuta vaccinazione indicando il relativo Mod.12.

Per i capi OVI-CAPRINI che accedono a malghe per le quali è prevista la vaccinazione per Agalassia contagiosa si dovrà accertare l'avvenuta vaccinazione indicando il relativo Mod.12.