archivio notizie - Città di Darfo Boario Terme

archivio notizie - Città di Darfo Boario Terme

MISURE PER RIGENERAZIONE URBANA E RECUPERO DEL PATRIMONO EDILIZIO ESISTENTE

 
MISURE PER RIGENERAZIONE URBANA E RECUPERO DEL PATRIMONO EDILIZIO ESISTENTE

Si rende noto che la Giunta Comunale ha avviato, con deliberazione n. 70 in data 17/06/2020, il procedimento relativo agli adempimenti comunali previsti dalla legge regionale 18/2019 sulla rigenerazione urbana e territoriale. A seguito dell’entrata in vigore di tale legge regionale il Consiglio Comunale è chiamato a deliberare, tra le altre cose, quanto segue:

1) Individuazione degli ambiti di rigenerazione urbana, per i quali i Comuni possono prevedere azioni di semplificazione dei procedimenti e di incentivazione anche economica, usi temporanei e sviluppo di studi di fattibilità economica e urbanistica (rif. l.r. 12/05, art. 8 bis, c. 1 – l.r. 18/19, art. 3, c. 1, lett. k);

2) Individuazione degli ambiti di esclusione dall’applicazione della disciplina per il recupero dei

piani terra (l.r. 7/2017, art. 4 c. 1 - l.r. 18/19, art. 8, c. 2);

3) Individuazione degli immobili dismessi che causano particolari criticità per salute, sicurezza

idraulica e strutturale, inquinamento, degrado ambientale e urbanistico-edilizio (rif. l.r. 12/05,

art. 40 bis, c.1. – l.r. 18/19, art. 4, c. 1 lett. a);

4) Individuazione delle aree escluse dall’ap¬plicazione delle deroghe e degli incentivi volumetrici previsti dai commi 5 e 10 dell’art. 40 bis (rif. l.r. 12/05, art. 40 bis, c.1. – l.r. 18/19, art. 4, c. 1 lett. a);

5) Individuazione delle aree o singoli immobili esclusi:

a. per specifiche esigenze di tutela paesaggistica dalle deroghe all’altezza e alle norme quantitative, morfologiche, sulle tipologie di intervento e sulle distanze previste dall’art. 11, c. 5 ter l.r. 12/05;

b. nei casi non coerenti con le finalità di rigenerazione urbana, dall’incremento dell’indice di edificabilità previsto dall’art. 11, c. 5 quater l.r. 12/05 (LR 18/19, art. 3, c.1, lettera p);

Per garantire la partecipazione e la consultazione delle comunità e degli eventuali operatori privati tutti i soggetti interessati sono invitati a formulare proposte o segnalazioni motivate in ordine all’individuazione dei suddetti ambiti, delle aree e degli immobili.

Le proposte o segnalazioni dovranno pervenire al protocollo oppure all’indirizzo PEC dell’ente, comune.darfoboarioterme@pec.regione.lombardia.it, entro 15 giorni dalla pubblicazione del presente avviso all’Albo Pretorio Comunale e quindi entro il giorno 09/07/2020.

TESTO DELL'AVVISO