archivio notizie - Città di Darfo Boario Terme

archivio notizie - Città di Darfo Boario Terme

CORONAVIRUS

 
CORONAVIRUS

Indicazioni e comportamenti da seguire:

Coloro che riscontrano sintomi influenzali o problemi respiratori non devono andare in pronto soccorso, ma devono chiamare il numero 112 che valuterà ogni singola situazione e spiegherà che cosa fare. Si raccomanda che tutte le chiamate per informazioni generali riguardanti il coronavirus siano effettuate al numero verde regionale 800894545 o al 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute.

Che cos’è

Il Coronavirus identificato a Wuhan, in Cina, per la prima volta alla fine del 2019 è un nuovo ceppo virale che non è stato precedentemente mai identificato nell'uomo. È stato chiamato SARS-CoV-2 e la malattia respiratoria che provoca Covid-19.

Quali sono i sintomi?

Come altre malattie respiratorie, il nuovo coronavirus può causare sintomi lievi come raffreddore, mal di gola, tosse e febbre, oppure sintomi più severi quali polmonite e difficoltà respiratorie.

Cosa fare in caso di sintomi

Coloro che riscontrano sintomi influenzali o problemi respiratori non devono andare in pronto soccorso, ma devono chiamare il numero 112 che valuterà ogni singola situazione e spiegherà che cosa fare. Per informazioni generali si raccomada di non chiamare il 112 ma il numero verde regionale 800894545 o il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute.

Il nuovo coronavirus colpisce solo le persone anziane o anche i più giovani?

Le persone più suscettibili alle forme gravi sono gli anziani e quelle con malattie croniche come il diabete e le malattie cardiache.

Le azioni attivate

Regione Lombardia ha attivato tutte le misure preventive necessarie e la task force regionale sta operando in stretto contatto con il Ministero della Salute e con la Protezione Civile.

DISPOSIZIONI E CHIARIMENTI PER TUTTA LA LOMBARDIA

VADEMECUM PREFETTURA

PIEGHEVOLE CON INDICAZIONI

REGIONE LOMBARDIA

MINISTERO DELLA SALUTE

CHIUSURA BIBLIOTECA CIVICA E ANNULLAMENTO INIZIATIVE CULTURALI

Chiarimenti relativi all’applicazione dell’Ordinanza del Ministero della Salute di intesa con il Presidente di Regione Lombardia del 23 febbraio 2020.